Italian Tekken League Season 2

REGOLAMENTO UFFICIALE

Regolamento base

GIOCO: Tekken 7 – ultima patch disponibile al momento dell’avvenimento del torneo.

MODALITA’ DI GIOCO: Il gioco deve essere settato in modalità torneo.

PIATTAFORMA DI GIOCO: PS4.

MONITOR DI GIOCO: Zowie RL2460 – i monitor saranno settati con picture mode= fighting – AMA = “high”

CUSTOMIZZAZIONI PG: Vietata qualsiasi forma di customizzazione. Si potranno usare solo PG con costumi base.

PG LOCK: Potrà cambiare personaggio solo chi ha perso l’ultimo match della serie che si sta disputando.

BLIND PICK: se richiesto da almeno un player, è possibile scegliere il primo personaggio tramite un blind pick

STAGE LOCK: lo stage iniziale viene deciso random; il perdente può decidere di cambiare stage dopo il primo incontro, ma la scelta del nuovo stage dev’essere effettuata nuovamente random.

DLC BAN: i DLC saranno bannati per i primi 14 giorni dal rilascio; eventuali ban legati a bug o glitch verranno presi in considerazione e discussi

PERIFERICA DI GIOCO: Ogni player ha l’obbligo di munirsi della propria periferica di gioco, come ad esempio pad per PS4, pad Xbox One, Arcade Stick o Hitbox), purché non siano di tipo programmabile (pena esclusione dal torneo).

SETTAGGIO PULSANTI: Ogni player può settare tutti i tasti della propria periferica a suo completo piacimento. Tale operazione è possibile solamente prima dell’inizio della match, pertanto, qualora un player setti erroneamente i tasti, potrà cambiarli solo all’inizio del match successivo, previa comunicazione all’avversario di turno.

DOTAZIONE CUFFIE: I giocatori sono tenuti a portare delle cuffie per giocare al meglio. Le cuffie andranno collegate ai monitor e non ai pad ps4. 

MATCH IN STREAMING: Se un giocatore si rifiuta di giocare una partita in streaming per una qualsiasi ragione (tecnica, di attrezzatura, personale) lo staff si riserva la possibilità di squalificarlo. I giocatori verranno avvisati per giocare in streaming in anticipo. Nel caso il giocatore non si presenti entro 5 minuti dalla chiamata per giocare in streaming, al giocatore verrà assegnata laa sconfitta dell’intero set.

PIATTAFORMA DEL TORNEO: I tornei verranno organizzati usando la piattaforma di smash.gg

INTERRUZIONI DI GIOCO: nel caso il gioco venga interrotto durante il match (non durante la selezione del personaggio) tramite pressione del pulsante PS, se il colpevole è uno dei due giocatori attivi al momento, quel giocatore subisce la sconfitta dell’intero set. Se a premerlo è invece un esterno, il colpevole non subirà alcuna conseguenza, in quanto è dovere dei player giocanti e nel loro totale interesse desincronizzare i pad dalla console. In ogni caso, il gioco viene riavviato nel medesimo stage, con il medesimo punteggio di round, i medesimi muri/pavimenti rotti e la medesima quantità di barra EX nel caso il personaggio ne disponga (geese, akuma, eliza, eventuali futuri dlc).

TESSERA GEC: per poter partecipare ai tornei ITL, è necessario essere tesserati GEC. Ogni torneo del campionato disporrà della possibilità di tesserare chiunque voglia partecipare.

PENALITÀ: in caso di comportamento antisportivo, scorretto, violento o aggressivo, il tournament organizer può prendere in considerazione la squalifica del giocatore. Eventuali penalità ulteriori (riduzione punti, squalifica da eventi successive, ban) verranno prese in considerazione ad evento terminato.

Fasi del torneo

I tornei verranno suddivisi in due fasi.

Fase 1 – Gironi all’italiana con match Best of 3. Il sistema punteggi viene calcolato come dal sito smash gg, con priorità a set vinti, a seguire numero di game vinto, a seguire scontro diretto. L’organizzazione dei gironi, nonché il numero di player che li comporranno e la quantità di giocatori qualificati per la fase 2, varierà in base al numero di partecipanti. In caso di parità triangolare si procederà con un deathmatch triangolare (partite ft1) fino alla vittoria di un giocatore per due partite di fila. L’ordine di classifica verrà poi così assegnato:

1. Vincitore deathmatch triangolare

2. Vincitore scontro diretto tra 2 e 3 (primo match bo3)

3. Perdente scontro diretto tra 2 e 3 (primo match bo3)

Fase 2 – Doppia eliminazione (Winner and Loser Bracket). Tutti i match di questa fase saranno Best of 5, Grand Final compresa. Gli accoppiamenti della griglia di questa fase sono predeterminati basandosi sull’ordine di classifica della fase a gironi.

Evento finale e Last Chance Qualifier

I primi 30 giocatori della classifica al termine dell’ultima tappa si qualificheranno per un evento finale. La finale sarà organizzata come un torneo a doppia eliminazione, match best of 5.

I giocatori non qualificati all’evento finale tramite la classifica potranno sfidarsi in un ultimo torneo, modalità doppia eliminazione con match best of 3 e seeding totalmente casuale. I vincitori della winner final e della loser final si qualificheranno alla fase finale, rispettivamente con seeding n.31 e n.32.

Gli accoppiamenti della griglia dell’evento finale saranno prestabiliti in base all’ordine di classifica; avremo dunque il giocatore al seeding n.1 vs il giocatore con seeding n.32, n.2 vs n.31, n.3 vs n.30 e così via.

Tappe

Le tappe di Italian Tekken League – season 2 sono suddivise in 3 diverse categorie

  • SUPER EVENT: Gli eventi Super sono tornei in grado di fornire punti per la classifica Italian Tekken League. In questi eventi saranno previste 10 postazioni 1vs1. Costo di iscrizione (Standard): 15€. Potrebbero esserci variazioni per registrazioni Early Bird o Last minute.
  • ULTRA EVENT: Gli eventi Ultra sono i tornei in grado di fornire più punti per la classifica Italian Tekken League. In questi eventi saranno previste almeno 15 postazioni 1vs1. Costo di iscrizione (Standard): 20€. Potrebbero esserci variazioni per registrazioni Early Bird o Last minute.
  • BONUS STAGE: Tappe che sono organizzate in collaborazione con Italian Tekken League. Non seguono particolari requisiti e sono soggette a regolamenti autonomi, non per forza conformi a quanto riportato nel regolamento ufficiale. Questi eventi sono esterni alla lega e non danno punti.

Eventuali modifiche

In caso di eventi straordinari (ad esempio: numero di iscrizioni troppo elevato per poter rispettare le tempistiche, o trasformazione di una tappa in evento TWT) il regolamento dei singoli tornei potrebbe variare. In tal caso lo staff di Italian Tekken League rilascerà un avviso ufficiale riguardante queste modifiche.

Italian Tekken League Season 2

REGOLAMENTO UFFICIALE

Regolamento base

GIOCO: Tekken 7 – ultima patch disponibile al momento dell’avvenimento del torneo.

MODALITA’ DI GIOCO: Il gioco deve essere settato in modalità torneo.

PIATTAFORMA DI GIOCO: PS4.

MONITOR DI GIOCO: Zowie RL2460 – i monitor saranno settati con picture mode= fighting – AMA = “high”

CUSTOMIZZAZIONI PG: Vietata qualsiasi forma di customizzazione. Si potranno usare solo PG con costumi base.

PG LOCK: Potrà cambiare personaggio solo chi ha perso l’ultimo match della serie che si sta disputando.

BLIND PICK: se richiesto da almeno un player, è possibile scegliere il primo personaggio tramite un blind pick

STAGE LOCK: lo stage iniziale viene deciso random; il perdente può decidere di cambiare stage dopo il primo incontro, ma la scelta del nuovo stage dev’essere effettuata nuovamente random.

DLC BAN: i DLC saranno bannati per i primi 14 giorni dal rilascio; eventuali ban legati a bug o glitch verranno presi in considerazione e discussi

PERIFERICA DI GIOCO: Ogni player ha l’obbligo di munirsi della propria periferica di gioco, come ad esempio pad per PS4, pad Xbox One, Arcade Stick o Hitbox), purché non siano di tipo programmabile (pena esclusione dal torneo).

SETTAGGIO PULSANTI: Ogni player può settare tutti i tasti della propria periferica a suo completo piacimento. Tale operazione è possibile solamente prima dell’inizio della match, pertanto, qualora un player setti erroneamente i tasti, potrà cambiarli solo all’inizio del match successivo, previa comunicazione all’avversario di turno.

DOTAZIONE CUFFIE: I giocatori sono tenuti a portare delle cuffie per giocare al meglio. 

MATCH IN STREAMING: Se un giocatore si rifiuta di giocare una partita in streaming per una qualsiasi ragione (tecnica, di attrezzatura, personale) lo staff si riserva la possibilità di squalificarlo. I giocatori verranno avvisati per giocare in streaming in anticipo. Nel caso il giocatore non si presenti entro 5 minuti dalla chiamata per giocare in streaming, al giocatore verrà assegnata una sconfitta.

PIATTAFORMA DEL TORNEO: I tornei verranno organizzati usando la piattaforma di smash.gg

TESSERA GEC: per poter partecipare ai tornei ITL, è necessario essere tesserati GEC. Ogni torneo del campionato disporrà della possibilità di tesserare chiunque voglia partecipare.

Fasi del torneo

I tornei verranno suddivisi in due fasi.

Fase 1 – Gironi all’italiana con match Best of 3. Il sistema punteggi viene calcolato come dal sito smash gg, con priorità a set vinti, a seguire numero di game vinto, a seguire scontro diretto. L’organizzazione dei gironi, nonché il numero di player che li comporranno e la quantità di giocatori qualificati per la fase 2, varierà in base al numero di partecipanti. In caso di parità triangolare si procederà con un deathmatch triangolare (partite ft1) fino alla vittoria di un giocatore per due partite di fila. L’ordine di classifica verrà poi così assegnato:

1. Vincitore deathmatch triangolare

2. Vincitore scontro diretto tra 2 e 3 (primo match bo3)

3. Perdente scontro diretto tra 2 e 3 (primo match bo3)

Fase 2 – Doppia eliminazione (Winner and Loser Bracket). Tutti i match di questa fase saranno Best of 5, Grand Final compresa. Gli accoppiamenti della griglia di questa fase sono predeterminati basandosi sull’ordine di classifica della fase a gironi.

Evento finale e Last Chance Qualifier

I primi 30 giocatori della classifica al termine dell’ultima tappa si qualificheranno per un evento finale. La finale sarà organizzata come un torneo a doppia eliminazione, match best of 5.

I giocatori non qualificati all’evento finale tramite la classifica potranno sfidarsi in un ultimo torneo, modalità doppia eliminazione con match best of 3 e seeding totalmente casuale. I vincitori della winner final e della loser final si qualificheranno alla fase finale, rispettivamente con seeding n.31 e n.32.

Gli accoppiamenti della griglia dell’evento finale saranno prestabiliti in base all’ordine di classifica; avremo dunque il giocatore al seeding n.1 vs il giocatore con seeding n.32, n.2 vs n.31, n.3 vs n.30 e così via.

Tappe

Le tappe di Italian Tekken League – season 2 sono suddivise in 3 diverse categorie

  • BONUS STAGE: Tappe che sono organizzate in collaborazione con Italian Tekken League. Non seguono particolari requisiti e sono soggette a regolamenti autonomi, non per forza conformi a quanto riportato nel regolamento ufficiale. Questi eventi sono esterni alla lega e non danno punti.
  • SUPER EVENT: Gli eventi Super sono tornei in grado di fornire punti per la classifica Italian Tekken League. In questi eventi saranno previste 10 postazioni 1vs1. Costo di iscrizione (Standard): 15€. Potrebbero esserci variazioni per registrazioni Early Bird o Last minute.
  • ULTRA EVENT: Gli eventi Ultra sono i tornei in grado di fornire più punti per la classifica Italian Tekken League. In questi eventi saranno previste almeno 15 postazioni 1vs1. Costo di iscrizione (Standard): 20€. Potrebbero esserci variazioni per registrazioni Early Bird o Last minute.

Eventuali modifiche

In caso di eventi straordinari (ad esempio: numero di iscrizioni troppo elevato per poter rispettare le tempistiche, o trasformazione di una tappa in evento TWT) il regolamento dei singoli tornei potrebbe variare. In tal caso lo staff di Italian Tekken League rilascerà un avviso ufficiale riguardante queste modifiche.